logo
 

Domande e Risposte

 

Cos’è il filling power di un piumino? Ogni quanto si deve sostituire un piumino? Cosa significa “piumino quattro stagioni”?


Per questi e altri dubbi potete trovare una risposta in questa pagina, oppure chiedete informazioni direttamente al nostro staff.

1. Perché preferire un piumino rispetto a una coperta tradizionale?

La vostra salute è la prima che ve lo chiede.
Il concetto è molto semplice: l’isolamento termico di un piumino è più del doppio di quello che offre la lana e più del quadruplo di quello di una fibra sintetica. Avvolto in un piumino ogni corpo è in grado di mantenere la propria temperatura a livello costante senza eccessivo dispendio di energie.

2. Confezionamento: quali sono i metodi più utilizzati?

  • A quadri fissi

    Il piumino si presenta come composto di ampi quadrati: i due teli che racchiudono l’imbottitura dell'imbottitura sono fissati tra loro alle quattro estremità con rifinitura fettuccia o con una doppia cucitura. Ogni quadrato all’interno è ben isolato dagli altri attraverso una cucitura su ciascuno dei lati.
  • A cassettoni

    A differenza del confezionamento a quadri fissi, quello a cassettoni garantisce prodotti più caldi perché lo stesso quadro ospita più materiale da imbottitura. I quadri sono comunicanti fra loro, formando, quindi, dei veri e propri cassetti. Generalmente la cucitura più esterna  è rifinita con cordonetto perimetrale o soffietto.

3. Cos’è il filling power?

È il rapporto volume/peso dell’imbottitura del piumino e rappresenta un chiaro indice di qualità del prodotto. Più i singoli fiocchi sono voluminosi, meno ne occorrono per ottenere il volume desiderato: di conseguenza quanto più alto è il filling power, tanto maggiore è la qualità del piumino: molto volume, poco peso.

4. Come comportarsi in caso di allergie?

La piuma naturale è assolutamente anallergica. Le allergie dipendono dalla polvere che spesso si accumula all’interno di piumini di scarsa qualità… A questo servono i tessuti a trama fitta che avvolgono la piuma: ostacolano la penetrazione e la proliferazione di acari a altri ospiti indesiderati; essi sono una vera e propria protezione dell'imbottitura che, così, non è esposta alla polvere. La linea di piumini Daunex a fodera anallergica è studiata specificamente per eliminare qualsiasi problema di allergia alla polvere, anche il più accentuato, anche in caso di soggetti iper-sensibili.

5. Ogni quanto si deve sostituire un piumino?

Un buon piumino utilizzato e conservato seguendo le indicazioni di manutenzione può durare per tutta la vita. È buona cosa farlo revisionare almeno ogni 10 anni  - consigliamo al massimo ogni 7 – da un negozio di fiducia o dallo stesso rivenditore: si potrà così provvedere a una pulizia intensiva dell’imbottitura e a una sua sterilizzazione oltre che al controllo di tutte le cuciture.

6. Che cos’è un piumino 4 stagioni?

Il piumino 4 stagioni è composto da due piumini che possono essere uniti insieme e formare un piumino adatto alle stagioni più rigide. I due possono anche essere utilizzati separatamente: in primavera sarà funzionale la parte più leggera, mentre in autunno quella media. In inverno parte leggera e media formeranno un unico, caldo piumino.

Richiedi informazioni